Acquisto di libri nel mercato inglese: switch off da carta a digitale.


Ricevo e condivido i primi dati dell’indagine condotta da BML sulle tendenze all’acquisto di libri da parte dei consumatori britannici.

Questo il link all’articolo originale.

e questo in sintesi il contenuto:

  • Le vendite di eBook sono in aumento, ma il prezzo più basso abbassa il valore complessivo.
  • Nel periodo di osservazione (l’indagine si è svolta in 48 settimane fino a fine novembre 2011) le vendite di libri stampati si sono ridotte del 4% pari ad una perdita del 6% sul valore.
  • A compensare questa perdita, riducendola al 3% complessivo, l’incremento nelle vendite di libri digitali.
  • Si è assistito ad un incremento dei prezzi del formato digitale; nonostante questo aumento il prezzo degli eBook rimane sempre inferiore. Dal grafico di Fig.1, si vede l’evoluzione del prezzo nell’esempio specifico di un libro di narrativa durante il periodo di osservazione,. L’eBook si attesta mediamente sulle 3.39 sterline, mentre cartonati e pocket vanno rispettivamente a 7.08 e 4.96 sterline.

Un dato un po’ a sorpresa (ma non troppo) riguarda l’età del fruitore di digitale (Fig. 2). L’indagine evidenzia infatti che la fascia di età compresa tra i 44 e gli 80 anni acquista digitale molto di più rispetto alle fasce più giovani.

I risultati completi saranno presentati a Londra il 29 Marzo.

E il mercato italiano? Avete dati di riferimento?


E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: