Melle Diete: creare Font osservando la vita quotidiana


Illustratrice e creatrice di ‘carattere‘ tra le più quotate in quella Berlino che rappresenta a tutt’oggi  la città europea con la più alta densità di designer di fonts.

Affascinante la sua fonte di ispirazione; come dice lei stessa basata sull’osservazione delle ‘cose’ quotidiane: “ È una fonte di ispirazione per me, vagare per le strade o sedersi in un caffè, con mio blocco di schizzi in una mano e un bicchiere di latte nell’altra. Mi piace il rumore di fondo in cui si percepisce anche una ‘calma’. E mi piace il trambusto delle persone. Ci sono molte persone che siedono  ad una finestra di un caffé a fare schizzi. Trovo appassionante scoprire queste relazioni.

Una delle sue ultime realizzazioni è Gingar. Composto da trenta stili e quindici pesi da UltraLight a ExtraBlack, più corsivo – offre estremo impatto se pensato per i titoli ma contemporaneamente una grande pulizia se pensato per testi correnti. Il risultato è una famiglia molto usabile per vari utilizzi. Gingar propone un piacevole equilibrio tra il brioso e il classico, prestandosi con la sua espressività a qualsiasi impostazione di visualizzazione. A voi.

Qui l’intervista originale.


E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: